Perché scegliere un sito comparatore per i propri acquisti?

Perché scegliere un sito comparatore per i propri acquisti?

Il mondo del mercato è stato profondamente rivoluzionato con l’avvento dell’e-commerce. Prima per fare un acquisto bisognava andare in centro, trovare parcheggio per l’auto nei centri commerciali, districarsi tra la folla e fare lunghe file alla casa. Tutte queste “turbolenze” possono essere bypassate con i negozi e-commerce, che permettono di eseguire gli acquisti standosene comodamente seduti sul divano di casa propria, con un semplice clic utilizzando il pc, lo smartphone o il tablet. Altro strumento utilissimo introdotto nell’e-commerce è il confronto prezzi grazie ai siti comparatori, che con pochissimi clic individuano subito il prodotto migliore per qualità/prezzo. Tutto questo evita di saltare da un sito all’altro alla ricerca dell’articolo più conveniente, con un notevole risparmio di tempo e di denaro. Per capirne di più è opportuno scoprire cosa sono e come funzionano i siti comparatori.

siti comparatori non sono altro che motori di ricerca, col compito di setacciare come dei cani da caccia tutti i siti e-commerce che vendono il prodotto in questione, confrontando in tempo rapidissimo i prezzi. Gli utenti possono anche personalizzare la ricerca sul sito comparatore, impostando i parametri relativi ai prezzi, e leggendo le opinioni rilasciate dagli altri utenti. Sarà così possibile scorrere i vari prodotti offerti, dal più economico a quello più costoso (o viceversa), analizzando ogni singola caratteristica in base alle recensioni pubblicate sull’articolo, ma anche relative allo stesso sito.

Sui comparatori di prezzo non è però possibile acquistare direttamente il prodotto interessato, poiché rappresentano solo una vetrina online, una sorta di volantino che annuncia i prezzi più economici relativi ad un determinato articolo. É però possibile essere reindirizzati ad un sito e-commerce, usando il comparatore come trampolino. Una volta individuato il prodotto più vantaggioso in base alle proprie tasche ed alle proprie esigenze, è sufficiente cliccarci su per entrare direttamente nel negozio online prescelto.

I siti comparatori di prezzi sono anche conosciuti come “canali shopping”, ossia dei portali generalisti che compaiono nelle prime posizioni dei motori di ricerca, sfruttando un’ottima strategia di Search Engine Optimization (SEO). Tali siti, oltre a individuare i prezzi più bassi, raggruppano i vari articoli per categoria rendendo molto più facile l’acquisto degli stessi utenti e riducendo i tempi di ricerca. L’acquisto diventa più facile, appetibile e mirato per gli utenti, che sanno di poter contare su un sito affidabile ottimizzando la spesa. Naturalmente anche gli stessi negozi di e-commerce ne traggono grande vantaggio, in quanto hanno a disposizione una vetrina che dà una grandissima visibilità sul web.