Australia: La Great Ocean Road

Australia: La Great Ocean Road

L’Australia è una meta imperdibile per chi ama viaggiare. È affascinante, cosmopolita, offre spettacolari scorci paesaggistici ed è costellata di moderne e gigantesche città: se si vuole godere di tutto questo e anche altro, l’Australia è perfetta.

DI COSA MUNIRSI PRIMA DI INIZIARE IL VIAGGIO: Australia-Eta.com

Per recarsi in Australia come turista è obbligatorio possedere un visto Australia-Eta. La procedura per ottenerlo è semplicissima: sul sito www.australia-eta.com è possibile richiederlo online tramite la compilazione di un apposito modulo. È possibile scegliere tra un visto ETA o eVisitor a seconda del Paese di provenienza e delle proprie necessità. Il visto, che dà la possibilità a coloro che non vivono in Australia di visitare il Paese, ha una validità totale di 1 anno, ma consente di effettuare viaggi della durata massima di 3 mesi ognuno. È importante ricordare che non è consentito lavorare. È necessario anche possedere un passaporto valido; sul sito www.australia-eta.com sono presenti tutte le informazioni per coloro che volessero partire.

GREAT OCEAN ROAD: PERCORSO TRA PANORAMI MOZZAFIATO

La Great Ocean Road è una delle attrazioni naturalistiche più spettacolari e uniche che l’Australia offre. È una strada che si snoda per più di 250 km: permette di attraversare paesaggi incontaminati e coste frastagliate, immergendosi completamente nella natura del luogo. Lungo la strada, che si può percorrere comodamente in macchina, c’è una tappa da fare senza dubbio: si può ammirare infatti la formazione rocciosa dei 12 Apostoli. Sono rocce maestose che emergono dal mare e raggiungono un’altezza di 45 metri. Sono imperdibili! Per gli amanti degli animali sarà possibile osservare la fauna del luogo: si possono trovare lungo il percorso koala, canguri e anche balene (con un po’ di fortuna!). Se si vuole percorrere un tratto a piedi, lasciando la macchina in u
no dei numerosi punti di sosta lungo il percorso, c’è la Great Ocean Walk: è un sentiero di 100 km che condurrà i turisti tra spiagge paradisiache e foreste rigogliose; qui è possibile incontrare animali, data la presenza di diversi parchi nazionali. Il punto di partenza (o di arrivo,a seconda delle direzioni) è Torquay: città con falesie a picco sul mare, è conosciutissima soprattutto per le gare di surf che si tengono ogni anno. È un paradiso per chi ama le onde altissime! Per chi da sempre sogna di perdersi nell’atmosfera della foresta pluviale, il Great Otway National Park è la scelta giusta. Vastissimo (copre più di 1000 km quadrati), racchiude felci, eucalipti, cascate e tutta la flora australiana: si può visitare a piedi e si può sostare in tenda o in camper per god
ersi a pieno il paesaggio. Inoltre è possibile anche fare escursioni in canoa, bicicletta, kajak e tanto altro; la notte è un momento magico in cui osservare l’immenso cielo stellato.